L'Unità di Medicina della Riproduzione (U.M.R.) è una struttura sanitaria dedicata all'assistenza delle coppie infertili ed alla ricerca scientifica.
L'U.M.R. è composta da medici, biologi e psicologi esperti nella prevenzione e nella cura dell'infertilità e specializzati in Medicina e Biologia della Riproduzione e dello Sviluppo Umano.

Informazioni utili

Secondo la definizione data dall' Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), con il termine "sterilità" s'intende quella condizione in cui una coppia dopo un anno (per alcuni Autori, due) di rapporti sessuali non protetti non riesce ad ottenere una gravidanza. Il termine "infertilità" è riservato, invece, ai casi in cui non si arriva a uno sviluppo fetale da riuscire a fare nascere un feto vivo e vitale.
La specie umana rispetto a quasi tutti gli altri mammiferi è da considerarsi poco fertile. Una coppia giovane, fertile, con regolare attività sessuale non ha più del 20 - 25% di possibilità di concepire per ogni ciclo ovulatorio. A ciò si aggiunge, nelle popolazioni occidentali (Europa e nord America), la consolidata abitudine a posticipare la data della ricerca della gravidanza, per motivi culturali e di costume (problemi di carriera, lavoro, casa e così via), che ne abbassa ulteriormente la capacitá riproduttiva.
La fertilità della donna è infatti massima intorno ai 20-25 anni, per poi decrescere gradualmente fino alla menopausa. Dopo i 36-38 anni la fertilità risulta già sensibilmente ridotta. La prima consultazione con i medici del Centro Il primo incontro è molto importante poichè viene raccolta tutta la storia clinica e viene indagata l'anamnesi riproduttiva della coppia che servirà ad orientare l'iter delle indagini diagnostiche da effettuare. Infatti è fondamentale porre prima di tutto la diagnosi e poi passare ad una eventuale cura medica o alla più adeguata tecnica terapeutica assistita.

Standard di Qualità

Una struttura polispecialistica di medicina e biologia della riproduzione, finalizzata alla qualità delle prestazioni ed alla sicurezza del paziente, dotata di sala operatoria adibita a day-surgery e due salette operatorie dedicate alla procreazione medicalmente assistita. Nelle sale chirurgiche è possibile effettuare interventi chirurgici in anestesia locale, loco-regionale e generale, ai sensi della Legge n° 42 del 20.02.1997.
La struttura è dotata di 8 posti letto per ospitalità diurna.
Sono presenti 7 ambulatori per la medicina della riproduzione e lo sviluppo fetale.

La struttura ospita laboratori di Fecondazione in vitro, di immunoenzimatica, di citologia, di biologia molecolare, di genetica e di crio-conservazione di gameti e di embrioni.

L'U.M.R. ha implementato un Sistema Qualità in base allo standard Internazionale UNI EN ISO 9001:2008.
Un'organizzazione complessa orientata alla:

  • prevenzione e cura dell'infertilità
  • attività scientifica
  • formazione e aggiornamento degli operatori
  • controllo continuo di qualità

È costituita da dieci sezioni fondamentali:

  • Ambulatori polispecialistici (ginecologia-ostetricia, diagnosi prenatale, andrologia, endocrinologia e psicologia)
  • Gruppo operatorio
  • Posti letto e sosta pazienti
  • Laboratorio di citologia, endocrinologia e immuno-enzimatica
  • Laboratorio di seminologia
  • Laboratorio di fecondazione in vitro
  • Laboratorio per la crioconservazione di gameti ed embrioni umani
  • Laboratorio di biologia molecolare
  • Laboratorio di genetica e citogenetica
  • Accettazione, centralino e segreteria
  • Locali amministrativi

La riproduzione assistita

Tecniche, test genetici, le emozioni